• Andrea

Vanfamily se ne va in America per 6 mesi


Vi avevamo promesso delle novità incredibili ed eccoci qui a rendervi partecipi del nostro progetto: Vanfamily se ne va in America per 6 mesi!

Dopo un anno di informazioni, burocrazia, indecisioni e sogni a occhi aperti, abbiamo deciso di intraprendere questa nuova avventura.

I primi di febbraio porteremo Ronzinante ad Anversa da dove partirà con una nave mercantile che, in poco meno di un mese, attraccherà al porto di Baltimora.

Poi Il primo di marzo toccherà a noi salire su un aereo e volare fino a New York.

Qualche giorno a spasso per la grande mela e ci riuniremo al buon vecchio Ronzi, per girovagare e conoscere davvero questo immenso e incredibile paese, alla nostra maniera, prendendoci il nostro tempo e cercando di immergerci il più possibile nella cultura locale, con quella mente aperta ed elastica che dovrebbe avere ogni viaggiatore.

6 mesi della nostra vita, nessun record da battere, nessuna sfida impossibile e nessun regolamento da rispettare. La famiglia e la libertà di gestire il tempo a nostra disposizione con la consapevolezza di poterlo fare, in un mondo che sempre meno ci concede questa possibilità.

Un viaggio fuori e dentro di noi lungo più di 20.000 km, alla ricerca di spazi sconfinati dove perdere lo sguardo, di natura, di strade poco battute, di gente vera e di esperienze reali che possano farci crescere come singoli individui e come famiglia.

Trovare nuovi modi di viaggiare anche senza essere ricchi e tornare a pensare che percorrere strade nuove e non stereotipate è ancora possibile.

Le scuole dei nostri figli hanno accolto con entusiasmo l'idea. Durante questi 6 mesi on the road, d’accordo con le insegnanti che ci forniranno il materiale didattico, faremo homeschooling ai nostri ragazzi (o forse è più appropriato dire vanschooling) per non farli rimanere indietro rispetto al programma scolastico, cercando di arricchire le nozioni teoriche con le situazioni reali che si presenteranno lungo la strada in modo da allargare il più possibile la loro mente.

Ovviamente anche Maya, la nostra meravigliosa Malamute, farà parte dell'equipaggio. Dal momento in cui è entrata a far parte della famiglia non si è persa neanche un viaggio e sarebbe stato impensabile non averla con noi per 6 mesi.

Non siamo né ricchi né ereditieri, come molti potrebbero pensare, ma abbiamo deciso di risparmiare e spendere i nostri soldi per qualcosa che ci permetta di vivere la nostra vita come ci piace, riempiendo quei miliardi di attimi che la compongono con qualcosa che non può rompersi o essere sostituito dal modello nuovo, qualcosa che diventi parte di noi.

E poi? Si chiederanno in molti... Chi lo sa....

Ogni viaggio ci ha sempre regalato tanti insegnamenti e, in un modo o nell'altro, ha contribuito a renderci gli individui e la famiglia che siamo adesso e questo non sarà di certo da meno.

A breve creeremo una pagina del sito dedicata esclusivamente al viaggio in USA e attraverso il blog scriveremo post riguardanti tutti gli aspetti di questa incredibile impresa, da quelli burocratico-organizzativi (per esempio come spedire un furgone in America, come assicurarlo, visti, ecc. ) a quelli più pratici (come preparare il van per il viaggio, cosa portare, dove dormire, ecc.).

Una volta nel "Nuovo Mondo" vi coinvolgeremo nelle nostre avventure con foto, racconti e video, cercando di farvi viaggiare insieme a noi.

Un immenso grazie ai primi sponsor che hanno creduto in questo progetto e ci hanno dato il loro supporto:

Solbian - energie alternative

Bertoni - Campeggio e sport

Print-one grafica e stampa

A prestissimo... e buona strada!

Andrea, Michela, Daniel, Noah, Maya e Ronzinante

#ontheroad #vanfamily #volkswagen #viaggi #vanlife #usa #america #van #homeschooling #alaskanmalamute #cani #viaggiareconfigli #viaggiareconcane #solbian #bertoni

0 visualizzazioni

© 2017 VANLIFEFAMILYONTHEROAD. Proudly created with Wix.com - andrea.arqua@fastwebnet.it